SEQUENZA DI FIBONACCI

Nel Betting Exchange abbinare solide strategie operative ad un sistema di gestione del capitale e/o ad un metodo di gestione progressiva delle giocate può’ portare ad innumerevoli benefici in termini di profitto.

Per gli esperti di matematica questo sistema non ha certo bisogno di spiegazioni: prende spunto dalla celebre successione di Fibonacci e, come vedremo tra poco, presenta degli indubbi vantaggi rispetto al semplice raddoppio.
 

LA STORIA

Come detto, la successione di Fibonacci è uno dei pilastri fondamentali della matematica. L’intento di Fibonacci era di trovare una legge che descrivesse la crescita di popolazione dei conigli, ma, come detto, il matematico pisano del XIII secolo è riuscito ad elaborare un metodo che va ben oltre la demografia, adattandosi alla perfezione alle progressioni di scommesse.

COME FUNZIONA

slide_3

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La successione di Fibonacci è dunque quella successione matematica in cui ogni numero è uguale alla somma dei due precedenti: per fare un esempio di scuola, partendo da 0 la successione sarebbe: 0 1 1 2 3 5 8 13 21 e così via. E per quanto riguarda tale progressione applicata alle nostre scommesse? La spiegazione è presto detta: in caso di perdita si scommette tanto quanto indicato nella progressione, in caso di vincita si torna indietro nella progressione. A tale proposito, esistono diverse varianti nel reset della progressione: vi è chi torna indietro di un solo passo (ma, a nostro avviso, la progressione avrebbe variazioni troppo esponenziali così facendo), chi invece la azzera totalmente (causando l’effetto inverso). La giusta via di mezzo sarebbe quella di tornare indietro di due passi, come si vede nei successivi grafici. Un’ulteriore dritta consiste nel giocare in maniera contraria rispetto alla Martingala: conviene puntare su quote alte, almeno di 2. Il sistema, inoltre, si presta bene a pareggi ed Over 2.5. Vediamo di chiarire con un grafico:

Schermata 2016-08-18 alle 14.30.09

 

 

 

 

Ecco, quindi, un grafico che simula l’andamento di un sistema Fibonacci: da qui si può intuire facilmente i punti di forza e di debolezza di questo sistema.
Schermata 2016-08-18 alle 14.32.56

 

 

 

 

 

Si può dedurre che il Fibonacci è un sistema vincente: abbiamo sbagliato ben 4 giocate su 6 ma siamo riusciti ad andare in attivo con la cassa, da 100 a 106.77 €.

PRO E CONTRO

PRO: – La sequenza fa si che possiamo vincere ed andare in positivo alla prima scommessa vinta. – Possiamo aumentare la cassa in maniera controllata, specie se, dopo una vittoria, retrocediamo di due e non di un solo passo

CONTRO: – C’è un numero massimo di tentativi: se continuassimo ad andare oltre un certo numero di passi finiremmo per andare in negativo. – È una sequenza che può assumere carattere esponenziale: occorre prestare attenzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *