BANCARE IL GIOCATORE FAVORITO NEL TENNIS

Molti trader professionisti del Punta e Banca preferiscono scommettere sul Tennis rispetto al calcio.

Il tennis ha come vantaggio la sua alta volatilità delle quote e potremmo dire che questa caratteristica rappresenta anche il suo principale svantaggio.

Questo significa che le quote subiscono forti oscillazioni anche a distanza di pochi secondi, andiamo quindi a vedere la tecnica che prevede di bancare il favorito nel tennis.

ESEMPIO PRATICO

Prendiamo come esempio il match degli Australian Open tra Casey Dellacqua contro Eugenie Bouchard. Ecco come si presentava la situazione all’inizio del terzo set dopo che il primo set è stato vinto 7-6 dalla Dellacqua mentre il secondo set ha visto imporsi la Bouchard per 6-2.

tennis-betting-exchange

La quota banca della tennista favorita, la Bouchard, è data a 1.27 quindi per vincere ad esempio 100 euro è sufficiente mettere una responsabilità di 27.

bancare-favorito-tennis

In questa situazione per vincere sarà sufficiente che la quota Punta sulla favorita diventi di almeno 1.29. Detto fatto, nel giro di poche palle, al 40-40 del primo game del terzo set la quota diventa di 1.37 e chiudiamo il trade.

trading-bancando-favorita

In questa maniera se vincerà la Bouchard avremo una vincita di 37.63 dati dal punta meno i 27 euro della responsabilità sul banca per un totale di 9.63. Nel caso di vittoria della Dellacqua avremo la vincita di 1 euro data dai 100 euro vinti con il banca meno i 99 euro messi sul punta. Il tutto quindi in pochi minuti se non addirittura pochi secondi.

VANTAGGI

Il vantaggio principale di bancare il favorito nel tennis è che la responsabilità è minima e che considerando la forte volatilità (variazione) delle quote è possibile chiudere in positivo facilmente.

SVANTAGGI

Lo svantaggio di questa tecnica è che se si prende un giocatore troppo forte, come potrebbe essere la Williams nelle donne o Djokovic tra gli uomini, queste oscillazioni sono meno frequenti.

CONSIGLI

Il consiglio è quindi di bancare un tennista quando il favorito è forte ma non fortissimo. Altro consiglio è di scommettere sui tornei femminili in quanto come vedremo subiscono in genere maggiori oscillazioni.

Un altro consiglio è quello di preferire le scommesse live in maniera tale da vedere quale è l’andamento del match, infatti come nel caso mostrato nell’esempio abbiamo iniziato a fare il trading nel terzo set dove che a sorpresa la Dellacqua aveva vinto il primo set creando una situazione di equilibrio. Gli utenti continuavano a spingere sulla favorita Bouchard e a quel punto si è aperta per noi una grande occasione, la canadese infatti era sicuramente più forte ma non di certo in maniera assoluta aprendo quindi spazio alle oscillazioni delle quote.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *